Il 15 aprile si avvicina e per partecipare all’evento promosso dalla Consulta per le Persone in Difficoltà ODV ETS, che tra le altre cose vedrà anche la straordinaria partecipazione di OPES con il progetto “Sport e Salute: Benessere per Tutti!”, è necessario manifestare la propria volontà di adesione. Entro venerdì 9 aprile, infatti, le scuole di ogni ordine e grado che vorranno seguire in diretta streaming l’iniziativa denominata “Non il Solito Tema” dovranno compilare il form on-line d’iscrizione. Quella del 15 aprile si preannuncia come una giornata all’insegna della sensibilizzazione delle future generazioni sul tema dell’inclusione sociale.

L’intervento di “Sport e Salute: Benessere per Tutti!” all’evento della Consulta per le Persone in Difficoltà

L’intervento di OPES illustrerà alla platea collegata tutti gli obiettivi diSport e Salute: Benessere per Tutti!” e le azioni intraprese per garantire la salute ed il benessere ad ogni individuo, facendo leva proprio sullo sport. Il progetto, che è cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per sperimentare su tutto il territorio nazionale nuove forme di welfare leggero, durante la pandemia ha individuato nuove esigenze e nuovi bisogni da parte dei cittadini alle prese con la crisi economica e sociale generata dal coronavirus. Per adeguarsi ad un contesto inimmaginabile e per rispettare le restrizioni imposte dal Governo, con il fine di contrastare la diffusione del virus, “Sport e Salute: Benessere per Tutti!” è stato costretto a rimodularsi, a modellarsi e a plasmarsi alla situazione generale. I servizi offerti alle diverse categorie (anziani, neo genitori, neet e bambini ed adolescenti), pensati per essere usufruiti in presenza, sono diventati più fluidi, dinamici, digitali ed on-line. Ad esempio, per i più giovani, che rappresentano una delle fasce più colpite a causa dell’impossibilità di frequentare con regolarità la scuola o di praticare con costanza la disciplina sportiva preferita, OPES ed il progetto “Sport e Salute: Benessere per Tutti!” hanno proposto attività fisica on-line e contenuti per la didattica o l’allenamento a distanza.

Interverranno anche Arturo Mariani, Giovannella Porzio, Giulia Blasiotti e Melissa Rado

L’iniziativa di OPES però non sarà l’unica protagonista di “Non il Solito Tema”. Tra i relatori, infatti, spiccano i nomi di alcuni amici del nostro Ente come Arturo Mariani, premiato nel 2019 al Gala dello Sport di OPES, Giulia Blasiotti e Melissa Rado, rispettivamente atlete di basket in carrozzina delle società Amicacci Giulianova e Padova Millennium Basket, e Giovannella Porzio, ballerina di danza in carrozzina che ha partecipato a diverse manifestazioni promosse dal comitato regionale di OPES Piemonte e che lo scorso dicembre è stata insignita del titolo di Cavaliere al Merito da parte del Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella.


Giovedì 15 aprile, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, OPES condividerà la diretta streaming dell’evento della Consulta per le Persone in Difficoltà, consentendo a tutti i suoi follower di non perdersi neppure un minuto di quella che si preannuncia una giornata ricca di spunti di riflessioni e argomentazioni sul tema dell’inclusione sociale.

 

 

LINK PER ISCRIVERE LA PROPRIA SCUOLA ALL’EVENTO “NON IL SOLITO TEMA” PROMOSSO DALLA CONSULTA PER LE PERSONE IN DIFFICOLTÀ

Redazione

Author Redazione

More posts by Redazione

Leave a Reply