Il 26 e il 27 giugno, il parco tematico, Cinecittà World ha ospitato l’evento “Roma Sport Experience”
organizzato e firmato OPES. È stata una grandissima festa sportiva, dopo un anno di chiusura forzata,
e sono state tante le attività e gli sport da praticare che hanno chiamato una grande affluenza di
sportivi, giovani, famiglie e bambini che hanno potuto conoscere e provare, nuove realtà sportive
che non conoscevano o che non avevano praticato.
In questi due giorni sono stati invitati i destinatari del progetto “Sport e Salute: Benessere per tutti”
iniziato il 1° luglio del 2019. Un progetto nato per aiutare le famiglie, i giovani e gli anziani che non
possono permettersi di fare attività fisica e di non essere esclusi e messi ai margini dalla società,
dimostrando che lo sport può essere un veicolo che unisce ed uguaglia tutte le persone. Il progetto,
cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, consente alle fasce più disagiate di
praticare sport e alla cura del benessere personale.
Sono state tante le famiglie, i bambini, i giovani e le persone anziane che hanno provato diversi sport
come per esempio l’arrampicata, la mountain bike, l’equitazione o anche attività che insegnano
l’autodifesa, il pugilato con atleti di altissimo livello, il jujutsu, judo, il tiro sportivo, la sopravvivenza
nelle foreste o nei boschi, il ping-pong, il calcio balilla e altre tantissime attività sportive.
Il vero obiettivo del progetto e dell’evento è stato di far capire quali sono i valori sani dello sport
ancora di più dopo un anno di lockdown che ha tenuto lontani le famiglie, i bambini, i giovani e gli
anziani da palestre, centri sportivi e dallo sport in sé per sé. Lo sport significa vita, passione e
nessuno può farne a meno perché insegna e aiuta a far crescere nella maniera più giusta, sana e
leale.

admin

Author admin

More posts by admin

Leave a Reply