Prosegue la formazione per i 72 tecnici e i 144 volontari che metteranno il loro tempo e la loro professionalità a disposizione di bambini e neo-genitori, anziani e giovani NEET che stanno attraversando situazioni difficili e che si trovano ai margini della società.
Gli incontri formativi di “Sport e Salute: Benessere per Tutti” sono stati avviati alla fine dello scorso anno in maniera tempestiva e il primo di questi si è tenuto il 18 dicembre alla Sala Presidenti del CONI. Qui il campione Alessio Sakara ha tenuto il corso per tecnici mettendo la sua esperienza e il suo sapere a disposizione di laureati in scienze motorie, scienze dell’educazione, psicologia ed esperti di dinamiche di gruppo. Gli argomenti che sono stati trattati fino ad ora hanno trattato soprattutto l’operatività e la motivazione.

Ma adesso, per permettere a queste persone di ricevere una giusta formazione che li aiuterà nella gestione dei servizi all’utenza, è partita anche la formazione a distanza. Uno degli argomenti principali e più interessanti della FAD è stato curato dal Mental Coach David Simbolotti, che è anche responsabile nazionale del settore pallavolo di OPES.
Nella vita e nel lavoro Simbolotti si è trovato moltissime volte ad affiancare persone intenzionate a raggiungere uno specifico obiettivo, professionale o sportivo. Gli argomenti che ha deciso di trattare per aiutare i tecnici del progetto sono incentrati soprattutto sul comportamento da assumere con un cliente che vuole essere aiutato ad affrontare importanti sfide e a raggiungere gli obiettivi prefissati. In 6 step, affrontando anche temi come l’empatia e la linguistica, i partecipanti alla FAD avranno tutte le dritte su come raggiungere il successo e su come aiutare gli altri a raggiungerlo, e saranno chiamati ad abbracciare importanti valori che sono fondamentali nel rapporto con il prossimo. Parliamo di valori come il rispetto, che deve essere sempre alla base delle scelte e delle azioni di ognuno; insieme all’altruismo, che permette di mettersi sempre a disposizione degli altri, aiutandoli e consigliandoli al momento del bisogno; ma anche il valore della giustizia, intesa come uguaglianza tra le persone. Sono queste tutte qualità che chi decide di mettersi a disposizione degli altri deve possedere.

Ma la formazione a distanza di Simbolotti è soltanto un piccolo tassello dei molti che servono alla preparazione dei professionisti coinvolti. Il prossimo mese ci sarà un altro importante incontro formativo che si terrà presso la Scuola Paritaria Cavanis nelle giornate del 28 e 29 marzo.

David Simbolotti durante la formazione a distanza

Redazione

Author Redazione

More posts by Redazione

Leave a Reply